Cinque modi per far sì che la tua lista di contatti ti segua

Cinque modi per far sì che la tua lista di contatti ti segua

Anche se è chiaro che la costruzione di una lista di email è una strategia redditizia, non è l’unico modo di fare email marketing. La tua lista smetterà di rispondere se non stabilisci una relazione o non li fai sentire connessi a te in qualche modo.

Le tue email saranno meno aperte e le tue disiscrizioni aumenteranno.

Questo è un problema comune per i marketer. Le persone sulla lista non si fidano o non gli piacciono.

Questa è solo la natura umana.

Se ricevi una chiamata da qualcuno a cui tieni, rispondi immediatamente.

E se la chiamata viene da qualcuno di cui non ti importa? Ignorerai la maggior parte delle chiamate e, in certi casi, bloccherai il numero.

Le e-mail non fanno eccezione. Le e-mail dei marketer che piacciono o non piacciono sono aperte rapidamente da persone che vogliono aprirle, per molti altri finiranno semplicemente nel cestino o nella casella di spam.

Come marketer online, il tuo lavoro è quello di assicurarti che i tuoi contatti si fidino di te e ti apprezzino.

I tuoi lead saranno quindi più propensi ad aprire le tue email e a diventare lettori fedeli delle tue mail e dei tuoi contenuti.

Questo articolo ti mostrerà cinque modi per raggiungere questo obiettivo e far salire il tuo tasso di risposta.

1. Infotainment

Le persone amano intrattenersi.

Per mantenere i tuoi lettori interessati, anche se la tua nicchia è seria e poco divertente, potrai comunque includere storie interessanti alle tue email.

Molti marketer sono troppo concentrati sulle conversioni e non abbastanza sulla costruzione del rapporto.

Per incoraggiare i lettori a cliccare sul link e acquistare ciò che stanno promuovendo, i marketer mantengono le loro email brevi con una call-to-action. Anche se questo potrebbe funzionare occasionalmente, le persone che ricevono le tue mail alla fine si stancheranno di ricevere sempre email di vendita.

Questo è particolarmente vero per coloro che sono interessati a fare soldi online. I prospect di questa nicchia sono spesso sopraffatti dalle email e smettono di aprirle.

È importante intrattenere i tuoi clienti e tenerli impegnati con le tue email.

2. Rendilo personale

La pagina web “About Me” (Chi sono) è la pagina più popolare sui blog. Questo perché la gente vuole conoscere l’identità del blogger.

La tua lista non è diversa.

I tuoi contatti vogliono sapere di te.

Puoi condividere con loro alcune storie personali e incidenti che ti sono capitati.

Non preoccuparti di apparire irrilevante.

Vuoi essere un amico per i tuoi lettori e alle persone piace in genere sapere più cose personali sui loro amici.

Non avere paura di far cadere i tuoi muri e di essere te stesso.

Condividi ciò che ti fa sorridere e ciò che trovi fastidioso.

3. Sii onesto

Sii onesto con i tuoi clienti.

Non mentite alla tua lista o nascondere dettagli importanti per fare vendite.

Questo è un problema comune nell’industria del marketing online di oggi.

Questo è il motivo per cui i commercianti lodano e raccomandano prodotti di cui non sanno molto.

Si può essere in grado di vendere un prodotto che è mediocre facendolo sembrare la cosa migliore al mondo, ma una volta che il tuo contatto compra il prodotto, e si rende conto di quanto sia deludente, non si fiderà più di te.

4. Polarizzare

Non puoi piacere a tutti.

Non puoi piacere a tutti, non importa quanto tu sia grande.

Questo è sbagliato. È meglio essere te stesso e mostrare ai tuoi contatti chi sei.

Puoi dire quello che vuoi senza preoccuparti. Le persone a cui piaci continueranno ad esserci, e quelle a cui non piaci se ne andranno.

Ti ritroverai con una lista che è veramente interessata ad essere sulla tua lista. È come una tribù, e nel tempo ci sarà un’enorme fedeltà e ti piacerà veramente lavorare con la tua lista.

È meglio non discutere di politica o di religione, a meno che tu non sia veramente bravo ad essere obiettivo nel tuo scrivere.

Tutto il resto è fair play.

5. Essere generosi

La generosità è rara al giorno d’oggi, ed è particolarmente rara tra i marketer. I marketer inviano un sacco di email per promuovere prodotti e molto poco altro.

La gente ama comprare, ma non ama essere venduta.

La tua lista è principalmente per informazioni e valore. I tuoi utenti stanno cercando informazioni che li aiuteranno.

Non si sono iscritti alla tua mailing list per continuare a comprare prodotti solo perché tu devi fare vendite e ricevere commissioni.

Dai spesso valore ai tuoi iscritti.

Dai loro consigli, strumenti e il tuo tempo quando puoi.

Tutte le email delle persone della tua mailing list dovrebbero ricevere una risposta.

Aiutali il più possibile.

Se lo fai bene, semplicemente informandoli che hai un grande prodotto sarà sufficiente per catturare la loro attenzione.

Saranno poi più propensi a comprare il prodotto che consigli.

Non è necessario inviare loro 10 email al giorno o costringerli a comprare il prodotto.

Il miele attira le mosche, non l’aceto.

Usa questi 5 consigli e fai in modo che per la tua lista tu sia come un amico che hanno sempre conosciuto.

Commenti

Ancora nessun commento.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy